REVIEW PARTY: "UN AMORE PER NATALE" di Alice Marcotti


Eccoci Amici del Blog, a parteicpare esclusivamente di domenica al Review Party del romanzo di Alice Marcotti "Un amore per Natale".



Abigail Paige ed Elliot Pearce si conoscono da sempre. Da piccoli erano inseparabili, ma durante gli anni del college si sono persi di vista. A Natale le famiglie Paige e Pearce si riuniscono a Horse Holding, come tutti gli anni. Abby vuole presentare il fidanzato alla famiglia,l'uomo che pensava di volere per sempre, ma perde tutte le sue certezze quando, per la prima volta, dopo anni, Elliot si presenta alla tenuta.Tra i due ci sono troppe questioni in sospeso e l'atmosfera natalizia riporterà a galla sentimenti assopiti ormai da molto tempo. Abby ed Elliot si ritroveranno faccia a faccia con i propri desideri e con le proprie emozioni. Dovranno decidere se vale la pena cambiare la propria vita e rimanere insieme, oppure tornare a casa e non vedersi mai più. Un tempo io amavo quel ragazzo. L’avevo amato come nessun altro in vita mia. Avevo passato tutte le superiori a desiderare che si accorgesse di me, che la smettesse di andare a letto con tutte. Che mi guardasse negli occhi e mi confessasse di provare i miei stessi sentimenti. 


Eccomi qui Amici Lettori con una nuova recensione. Ho letto il romanzo di Alice Marcotti "Un amore per Natale" e vi racconto un po' le mie impressioni sulla storia di Abigail ed Elliot.
 
Non sarò qui a raccontarvi la trama nel dettaglio, sappiate solo che i due ragazzi sono migliori amici praticamente da sempre e ogni anno festeggiano il Natale insieme, ma sono ormai sei anni che Abby ed Elliot non si vedono e non si sentono. Lei si è trasferita in America per dare una svolta alla sua vita - innamorata da sempre del suo migliore amico decide un giorno di non poter sopportare di soffrire ancora per lui e di voler cambiare aria - mentre lui è rimasto a Londra ma non l'ha mai dimenticata.
 
Non mi dilungo oltre. Quello che vi posso dire è che l'atmosfera natalizia che si respira in questi giorni è proprio quella giusta per leggere il romanzo di Alice davanti a un camino acceso, con le luci colorate che illuminano l'albero e una bella tazza fumante di cioccolata. 
 
Una trama semplice, una storia d'amicizia e d'amore che dura da anni ma che non è mai partita. Due personaggi che s'incastrano perfettamente insieme, che donano un sorriso al lettore con il loro ritornare bambini anche se ormai sono ben cresciuti. 
 
Nonostante, come ben sapete, io non sia una gran fan dei Romance, ho trovato la storia scritta da Alice ironica, delicata nel suo essere una storia d'amore e molto scorrevole - l'ho praticamente letta in due giorni.
 
 
 

Commenti