VI SEGNALA NADIA #205: "L'OMBRA DELLA SERA" di Giulia Mancini


Eccoci Amici Lettori con la segnalazio del nuovo romanzo di Giulia Mancini: "L'ombra della sera", terzo volume della sere de Le indagini di Saverio Sorace.

 


L’ombra della sera

Conosci il confine che, dentro te, separa la luce dall'ombra?


È un momento difficile per il commissario Sorace e l’indagine che lo coinvolge appartiene al genere che non avrebbe mai voluto seguire. La ventiduenne Annalisa Rossi scompare in una sera di fine estate, ma è solo l’inizio di una lunga discesa nell’incubo perché il ritrovamento di un cadavere di un’altra giovane donna, svanita nel nulla oltre un mese prima, paventa l’ombra di un serial killer, anche se non sembra esistere nessun collegamento evidente tra le due ragazze.
Alla difficoltà del caso si aggiunge il fatto che l’ispettore Sara Castelli non è accanto a lui ad aiutarlo e la sua assenza diventa nella sua vita un doloroso macigno. Ma forse potrebbe essere proprio questa indagine a riportare Sara da lui.
Se si tratta di un serial killer, per salvare Annalisa è necessaria una folle corsa contro il tempo prima che sia troppo tardi.

Può essere spietata l’ombra quando invade la tua vita.


Giulia Mancini è nata in Puglia, nel 1983 si trasferisce a Bologna dove vive e lavora. Laureata in Economia, segue l’amministrazione di una grande azienda, ma non è mai riuscita a staccarsi dalla sua passione per la scrittura creativa a cui dedica ogni minuto del suo tempo libero. Pubblica il suo primo romanzo nell’agosto 2014 intitolato “La libertà ha un prezzo altissimo” e nell’agosto 2015 il romanzo “Fine dell’estate”. Nel Giugno 2016 il suo terzo romanzo self “L’Amore che ci manca” viene notato da Butterfly Edizioni ed esce in una nuova edizione il 4 aprile 2017. A giugno 2017 pubblica il suo quarto romanzo “Fragile come il silenzio” il primo della serie sul Commissario Sorace, a maggio 2018 esce “La sottile linea del male” secondo romanzo della serie. L’ombra della sera è il terzo episodio.

Potete trovarla sul suo blog: http://liberamentegiulia.blogspot.it

E sulla pagina Facebook Giulia Mancini Autore
https://www.facebook.com/pages/Giulia-Mancini/501991629903640





«Ha una foto di sua figlia?».
La donna lo fissò con uno sguardo ansioso, con una faccia che sembrava sul punto di cadere a pezzi, preda della disperazione. Frugò nella borsa, tirò fuori una piccola foto, una di quelle che si possono tenere nel portafoglio.
«Questa è abbastanza recente» sussurrò piano porgendogliela lentamente, quasi come se gli stesse dando un pezzo di vita. E probabilmente era proprio così.
Osservò l’immagine della ragazza: capelli castani lunghi, un viso bellissimo, due occhi lucenti tendenti al verde, un sorriso aperto e sincero. Per un momento sentì un pugno nello stomaco, una mano invisibile gli stava stritolando le viscere.



Commenti

Posta un commento