RECENSIONE IN ANTEPRIMA: "LA CENERENTOLA SBAGLIATA" di Aya Ling


 
Eccomi qui Amici Lettori a partecipare a un nuovo Review Party per la Hope Edizione. Oggi vi parlerò del romanzo di Aya Ling La Cenerentola sbagliata”, uno young adult fantasy che ho letteralmente divorato in poco meno di due giorni e che uscirà il prossimo 19 aprile.
 TITOLO: LA CENERENTOLA SBAGLIATA
AUTORE: AYA LING
EDITORE: HOPE EDIZIONI
GENERE: FANTASY YOUNG ADULT
DATA D'USCITA:  19 APRILE
Quando Kat strappa accidentalmente un vecchio libro illustrato, viene magicamente trasportata nel mondo di Cenerentola – come Katriona, una delle brutte sorellastre! La vita si è capovolta adesso che è una signora nobile di nascita e deve imparare come sopravvivere alla stagione mondana, compreso passare attraverso la porta indossando una gonna con un enorme cerchio di metallo. Per tornare indietro, dovrà completare la storia, dritta fino al lieto fine, ma tutto sembra essere a suo sfavore: l'altra sorellastra è bella da impazzire, la fata madrina è introvabile e il principe, nonostante sia incredibilmente sexy, detesta apertamente i balli. Potrà mai tornare nel mondo attuale?
Avete mai letto il retelling di una fiaba ascoltata per anni durante l'infanzia? Cappuccetto Rosso, la Bella Addormentata, la Bella e la Bestia, Alice nel paese delle meraviglie. Ebbene, amici lettori, io ne ho lette diverse, ma la storia che più ha catturato la mia attenzione tra queste è stata sicuramente quella scritta di Aya Ling "La Cenerentola sbagliata".
Ma andiamo con ordine.

Protagonista del romanzo è Kat, una diovartrice di libri, maldestra e con un fisico sicuramente non da fotomodella, insomma, una di noi ^.^
Un giorno, mentre è in soffitta a mettere in ordine gli innumerevoli libri che acquista, dato il suo shopping ossessivo-compulsivo (vi ricorda qualcuno per caso?XD) per errore strappa la pagina di un libro di fiabe: Cenerentola.

Si trova così catapultata in un mondo che mai avrebbe potuto immaginare di vedere con i suoi occhi. Poteva mai diventare, con la sua fortuna, la protagonista della storia? Certo che no! Il suo personaggio non è altro che Katriona, una dellle sorellastre di Cenerentola, e nemmeno la più bella (anche se io le ricordavo entrambe bruttarelle nel film della Disney XD). La sorellastra bella, infatti, che ha tantissimi pretendenti in coda per chiederla in sposa è Bianca, una ragazza viziata, egoista e fortemente antipatica.

La stagione mondana è cominciata, lei e la sorella Bianca partecipano a feste, balli, eventi importanti, per trovare marito.
Ma Kat ha un compito ben preciso. Non può perdere tempo a imparare tutti gli usi e i costumi del momento come il modo più consono di prendere un tè o la maniera più appropriata di rivolgersi a un gentiluomo. Per tornare nel suo mondo, quello reale, deve dare il giusto lieto fine, e vissero tutti felici e contenti, alla storia. 

Ma come fare? La fata madrina sembra essere sparita nel nulla; il principe Edward, un ragazzo stupendo con cui sembra scontrarsi nei momenti meno appropriati, sembra non essere interessato a Cenerentola nè tantomeno ai balli ma piuttosto al suo giardino; e Cenerentola? Non sa nemmeno chi sia veramente!

"La Cenerentola sbagliata" è una storia dalla trama davvero originale, dai colpi di scena sorprendenti e dal finale che lascia con il fiato sospeso. Da un Fantasy YA non potevo chiedere di meglio. E' stata veramente una boccata d'aria fresca questa storia che mi ha permesso di evadere dalla realtà per un po' portandomi in un passato basato sull'etichetta, su balli tra signore dai vestiti sontuosi e gentiluomini dai modi gentili, e con linguaggio formale ed elegante con cui  la "parlata" di Kat fa veramente a cazzotti (ci sono dei momenti davvero esilaranti!).

Personaggi caratterizzati in modo impeccabile, linguaggio scorrevole e diretto, e ambientazioni descritte in maniera dettagliata.

Non mi resta che consigliare questo romanzo a tutti gli amanti del genere e a tutti i fan del "vissero per sempre felici e contenti"!

VOTO

A cura di 

Commenti