INTERVISTA AL PERSONAGGIO #4: "ASHLING"


Eccoci qui Amici Lettori con una nuova Intervista al Persoanggio. Ospite di oggi è l'autrice Tiana Pop che ci presenta la protagonsita del suo romanzo.
 Intervista al Personaggio 

1) Chi è il/la protagonista della storia?
Ashling
   
  2)Cosa ne pensi della tua storia? Nei limiti dello spoiler, sei contento di quello che ti capita nel romanzo?
Hmm… poteva andarmi meglio, almeno all’inizio, ma durante la storia cambia il vento, e del finale posso solo lamentarmi perché dura poco.
  
    3)Hai degli hobby di cui il tuo autore parla nel libro?
Non lo definirei proprio un “hobby” anche se mi diverte usare gli uomini per i miei bisogni. Non pensate male, li uso solo per il loro Ki. 
    4)Che personaggio sei? Un protagonista amato sin da subito o no?
Sono un personaggio scomodo, su questo non ci piove. Avrei dovuto essere morta, invece sono qui a raccontarvi la mia storia. Ironico, vero? Non è difficile far perdere la testa agli umani, dopotutto sono degna erede di Iarina, la Signora delle Belle della notte.
    5)Pensi che qualche lato del tuo carattere possa appartenere al tuo autore?
La cocciutaggine, il non saper arrendersi al Fato. 
    6)Tre aggettivi che ti descrivono.
Determinata, leale, testarda.
    7)Parlaci della città dove è ambientata la tua storia.
Karbah? È una metropoli gigantesca, molto dispersiva, che conta più di trenta milioni di abitanti. Karbah ha la più alta concentrazione di Pendolari di Atlantis, una vera Torre di Babele del Nuovo Mondo. Sarebbe molto meglio senza Elisabetha, e anche senza Troy, ma non si può avere tutto nella vita… o sì?
   8)Che rapporto hai con gli altri personaggi del romanzo? Ti va di presentarceli?
Un rapporto di odio e amore. Per esempio, Lohdimar è il fratello che non ho mai avuto: darei la mia vita per lui, ma a volte toglierei volentieri la sua. Come quella volta che si scordò di ripararmi la macchina. Thea… Thea è speciale, la mia umana preferita, l’amica che non ti delude mai. Vladislav sarebbe il mio padre, sorvoliamo perché non mi va di parlare di lui. Non avrei molto da dire, lo conosco a malapena. Darrin, invece, lui è il mio tormento.  
    9)La tua storia avrà un seguito?
Hai letto il finale di questo primo volume? Adesso inizia il bello! Certo che ci sarà un seguito.

10) Se potessi cambiare il lavoro che il tuo autore ti ha affibbiato nel romanzo, cosa ti piacerebbe fare?
Fammi pensare… Non penso che lo cambierei, sai? È perfetto così com’è. 
    11)Cosa pensano di te i lettori nelle loro recensioni?
Qualcuno ha detto che sono fantastica. Non sono sicura che sia così, ma si sa, il lettore ha sempre ragione.

12) Se potessi entrare nel romanzo di un altro autore, in quale ti piacerebbe finire e perché?
Io vivo la mia storia, a modo mio, nel bene e nel male. Mi piace essere io la creatrice del mio destino. Posso accettare che la mia autrice metta becco su alcune cose, ma non accetterei che uno sconosciuto scriva la mia storia, perciò resto dove sono. 

13) C’è un messaggio all’interno del romanzo che secondo te il tuo autore vuole trasmettere ai lettori?
Su questo io e l’autrice la pensiamo allo stesso modo e il messaggio che volgiamo dare è che il tempo delle principesse indifese è passato. Non abbiamo bisogno del principe azzurro per essere salvate, ce la caviamo benissimo anche da sole, abbiamo bisogno di amare ed essere amate. 

14) Tre buoni motivi per leggere la tua storia.
Non l’hai ancora letta? Non sai cosa ti perdi, cuore! Vieni con me, non ti pentirai. La mia storia ha tutto quello che tu cerchi: amore, avventura, amicizia, colpi di scena. 

15)Rivolgiti direttamente ai lettori e cerca di catturare la loro attenzione affinché acquistino il romanzo del tuo autore.
Draken racconta tante storie in una, ma soprattutto racconta l’Amore, racconta di quel filo rosso del destino che unisce le anime per eternità. Permettimi di accompagnarti in questo viaggio della fantasia, vedrai, rimarrai affascinato dai mondi, dai personaggi, da tutto quello che è Draken.

Grazie ad Ashing per aver partecipato alla nostra intervista e grazie a Tiana che si è prestato al nostro gioco ;)

Commenti