A TU PER TU CON UN BLOGGER #19: "DANTE WOLF"


Rieccoci qui con la consueta rubrica del lunedì "A tu per tu con un Blogger": un'intervista tramite cui possiamo conoscere meglio i nostri amici del web.
Il nostro ospite di oggi è il Blogger Dante Wolf.
A voi la sua intervista.



Ciao Dante Wolf

Innanzitutto ti ringraziamo per aver accettato di partecipare alla nostra intervista. Ti proporremo una decina di domande che permetteranno a noi e ai lettori di conoscere meglio il mondo dei Blogger. 


1)Raccontaci un po’ di te e di quando hai deciso di voler diventare un/una Blogger.
Sono Domenico, ho 31 anni, mi occupo di Web marketing e sono laureato in management del Patrimonio Culturale. La scrittura è sempre stata la mia passione, ho cominciato a scrivere poesie, articoli sui giornali cartacei e poi online. Iniziando a lavorare nel mondo del web sono stato a contatto con blogger e influencer e ho scoperto i vantaggi del copywriting. Scrivere mi rilassa e accresce la mia creatività, oltre che fame di conoscenza, giacché scrivo di cultura e cose simili.

    2)Qual è il nome del tuo Blog? In cosa pensi sia diverso rispetto a tutti gli altri Blog?
In realtà non ho un mio blog, avevo provato ma il progetto richiedeva molta attenzione, e dato che lavoro non avevo tempo. Tuttavia scrivo comunque per un blog, una rivista online, la Cooltura, ideata da un gruppo di studenti dell’Università Federico II. Scrivo principalmente di antropologia culturale, religiosa e di antichità, dato che ho una laurea triennale in sociologia, di preciso percorso storico-antropologico.

   3)Hai dei collaboratori che ti aiutano con il blog o preferisci fare tutto da solo a partire dalla grafica fino alla realizzazione degli articoli?
Noi della Cooltura siamo una squadra, e volendo ognuno può avere un compito ben preciso. Un blog sicuramente deve partire dall’aspetto grafico e tecnico, come anche un articolo deve essere riportato su un foglio word prima di essere pubblicato online.

    4)Ti è mai capitato di pensare di chiudere “baracca e burattini” perché non riuscivi a ritagliare un momento della giornata per scrivere i tuoi articoli?
Come spiegato l’ho già fatto, sebbene possiedo ancora le pagine social dove comunque condivido gli articoli ed altro. Il progetto si chiama “Il lupo e il totem”. Scrivere per me è un semplice passatempo.

   5)Ogni quanto pubblichi sul tuo blog e quali sono i contenuti più apprezzati dai lettori secondo te?
Scrivo quando trovo il tempo, in genere nei weekend. Di tutto ciò che scrivo gli argomenti più apprezzati sono sicuramente quando tocco il tema Esoterismo.

  6)Quanto contano i numeri per te? (Parliamo di lettori fissi, visualizzazioni, commenti). Quanto influenzano il tuo “lavoro” da Blogger?
Essendo una rivista online i numeri contano forse, ma per l’amministratore sicuramente, anche se devo dire che stiamo avendo abbastanza successo. Questo ci ha permesso di pubblicare anche una versione cartacea della rivista.

   7)Cosa deve fare un Blogger, secondo te, per ricevere consensi da   parte dei lettori e non ritrovarsi a “parlare da solo”?
Ai lettori interessano le novità, magari qualcosa che sfugge sempre all’occhio di tutti, io questo cerco di offrire, con un tono accattivante, ma questo dipende dall’argomento. L’importante è offrire qualcosa di originale e innovativo.

   8)Meglio post lunghi e pieni di dettagli che rischiano di annoiare i lettori o post brevi e concisi che però rischiano di dare poche notizie a chi legge?
La lunghezza dei post dipende dall’argomento. È chiaro che bisogna essere brevi e concisi, ma a volte i dettagli sono fondamentali, soprattutto in una ricerca storiografica. Tenete presente che bisogna fissare anche un pubblico per cui scrivere. A chi interessano determinati argomenti puoi scrivere anche 2000 parole, sarà interessato comunque ad arrivare in fondo.

   9)Sei uno di quei Blogger che fa Spam del suo blog in tutti i gruppi a cui è iscritto oppure preferisci essere scoperto dai lettori senza farti pubblicità?
Un articolo ben indicizzato non ha bisogno di pubblicità, ma devi avere delle buone capacità in ambito SEO. Ovviamente per attirare un maggior numero di lettori è un bene condividere in un gruppo il tuo articolo, l’importante è che lo fai nel posto giusto e nel momento giusto.

   10) Un consiglio a chi vuole diventare un Blogger ma non ha ancora trovato il coraggio di entrare in questo strano mondo che è la blogsfera.
Condividete le vostre passioni, se avete qualcosa da dire soprattutto se siete innovativi, che siate storici o fashion blogger, l’importante è che sapete dove voler andare.

Ringraziamo Domenico (Dante Wolf) che ha partecipato alla nostra intervista e gli facciamo il nostro personale in bocca al lupo per tutti i suoi progetti futuri.

Commenti