Pagine

mercoledì 22 gennaio 2020

INTERVISTA AL PERSONAGGIO #38: "ANNALORA" - Alessandra Marcotti




Nuova Intervista al Personaggio sul blog.
Oggi conosceremo Annalora, protagonista del romanzo di Alessandra Marcotti "E se girassi dalla mia parte".




 
1)Chi è’(NOME PERSONAGGIO)? 
ANNALORA
2)Cosa ne pensi della tua storia? Nei limiti dello spoiler, sei contento di quello che ti capita nel romanzo? 
Sì, sono molto contenta di quello che faccio e di come agisco nel romanzo.
3)Hai degli hobby di cui il tuo autore parla nel libro? 
Frequento una scuola di moda e sono appassionata di musica.
4)Che personaggio sei? Un protagonista amato sin da subito o no?  
Credo mi  amino da subito. Il problema è che la visione che ha il Co-protagonista di me sia così perfetta da poter risultare antipatica col passare delle pagine. Ma poi mi riprendo coi giusti modi e il lettore scopre la mia vera essenza.
5)Pensi che qualche lato del tuo carattere possa appartenere al tuo autore? 
Credo proprio di sì. Sono un personaggio forte e diretto.
6)Tre aggettivi che ti descrivono. 
Diretta, romantica, pratica.
7)Parlaci della città dove è ambientata la tua storia. 
La città non viene mai menzionata. Mi immagino sia ambientata a Milano, città dalla quale proviene l’autrice.
8)Che rapporto hai con gli altri personaggi del romanzo? Ti va di presentarceli? 
L’altro protagonista della storia si chiama Peco. È un personaggio romantico, capace di descrivere i suoi sentimenti e tutto ciò che prova in maniera egregia.
9)La tua storia avrà un seguito? 
No. Sicuramente no.
10)Se potessi cambiare il lavoro che il tuo autore ti ha affibbiato nel romanzo, cosa ti piacerebbe fare? 
Vorrei potermi occupare solo di musica.
11)Cosa pensano di te i lettori nelle loro recensioni? 
Sono un personaggio che viene apprezzato molto nel finale.
12)Se potessi entrare nel romanzo di un altro autore, in quale ti piacerebbe finire e perché? 
Uno qualsiasi di Rossana Campo perché è una scrittrice che amo.
13)C’è un messaggio all’interno del romanzo che secondo te il tuo autore vuole trasmettere ai lettori? 
Ci vuole far capire che, uno stesso fatto, può essere percepito in modo differente a seconda di chi lo vive.
14)Tre buoni motivi per leggere la tua storia. 
È una lettura originale e appassionante.
15)Rivolgiti direttamente ai lettori e cerca di catturare la loro attenzione affinché acquistino il romanzo del tuo autore. 
Se avete voglia di leggere qualcosa di nuovo e originale… questo sarà il libro adatto a voi.

Grazie a ANNALORA per aver partecipato alla nostra intervista e grazie a ALESSANDRA MARCOTTI che si è prestato al nostro gioco ;)

Nessun commento:

Posta un commento