RECENSIONE: "DIRTY: A SAD LOVE STORY" di Hellen C. Worth




La nostra Iris&Periplo ha letto per noi il romanzo di Hellen C. Worth "Dirty: a sad love story" edito More Stories.


Valentina è una donna simile a tante altre: una vita tranquilla dedicata al lavoro, alla famiglia, ai figli. Niente sembra poter distruggere questo equilibrio.
Tutto cambia nel momento in cui incontra Christian, un ragazzo molto più giovane di lei.
Vittima e carnefice al tempo stesso, Christian si ritroverà a essere protagonista inconsapevole del mutamento di Valentina.
Un viaggio crudo ed esplicito verso la consapevolezza femminile, attraverso l’esplorazione dei desideri più nascosti che ottenebrano i sensi.

Dirty: a sad love story è il nuovo romanzo erotico dell’autrice Hellen C. Worth.
Davvero un’ottima storia passionale, con tanto erotismo e che parla di tradimenti tra una normalissima coppia di moglie e marito.

La scrittrice è molto brava a descrivere gli umori dei protagonisti, tutte le ansie, i loro pensieri e anche i momenti di godimento puro.
La lettura è davvero scorrevole, ricca di momenti di schietto e genuino erotismo, descritto in maniera eccelsa.

Il racconto tiene alta la curiosità fino all’ultima pagina, quando ogni lettore avrà a cuore il proprio finale che sarà o meno accontentato.

Personalmente ho adorato il personaggio di Valentina e ho sempre tifato per la sua felicità e ho sofferto per lei in alcuni punti della storia.

Che dire? Se amate i romanzi erotici non posso che consigliarvi questa lettura e fare i miei complimenti all’autrice per la sua bravura nel tenere il lettore con il fiato sospeso.
 

Commenti