REVIEW PARTY: "SORROW AND ABSOLUTION" Vol.2 di Teresa Greco



Buongiorno Amici Lettori eccoci qui con l’ultimo Review Party prima delle “ferie da libri”.
Oggi vi parliamo del secondo e ultimo volume della duologia Sorrow dal titolo “Sorrow and Absolution” di Teresa Greco.
Vi racconteremo brevemente qualcosa sul primo capitolo della serie per introdurvi i personaggi e poi ci occuperemo del vero e proprio RP.


FLASHES AND SORROW
Vivienne Foster è una donna impacciata e insicura, una sognatrice in cerca dell’amore che le stravolga il cuore e le faccia sentire le farfalle nello stomaco. In campo professionale riesce a realizzarsi come parrucchiera di talento, finendo nello sfavillante mondo della moda di New York. In occasione di una sfilata, Vivienne conosce il modello più inconsueto, ribelle e vizioso che abbia mai calcato una passerella: Drake Sullivan.Tra di loro scocca un’inaspettata scintilla che riesce a smussare alcune problematiche, una scintilla in grado di unire due caratteri totalmente opposti e fronteggiare due situazioni familiari altrettanto differenti. Ma Drake non sembra essere solo un modello affascinante e narcisista. In lui c’è qualcosa di oscuro, qualcosa che sporca la sua anima e gli impedisce di vivere il proprio presente con serenità. La sua vita è cambiata in maniera irreversibile 21 anni prima e ha stravolto lo scopo della sua intera esistenza. Drake persegue un incubo… ma dove lo condurrà? Basterà il soffio di un amore per spazzare via le fiamme della rabbia?



SORROW AND ABSOLUTION
Mi chiamo Drake Sullivan e un tempo il mio nome era sinonimo di successo, soldi e gloria. Ero il padrone delle passerelle, un modello che aveva sempre gli occhi di tutti puntati addosso. L’obiettivo mi amava e io lo provocavo, lo ricambiavo. Poi è arrivato il giorno in cui ho annientato il demone del mio passato… e da allora mi sono allontanato dalla mia famiglia e dal mondo della moda. Un amore puro e inaspettato ha stravolto la mia vita, donandomi tutto ciò che mi era sempre mancato. Vivienne Foster ha scelto di seguirmi, nonostante fossi ancora un uomo spezzato e pieno di rabbia. Da quando abbiamo preso quell’autobus, molte cose sono cambiate. Ho dovuto reinventare tutto ciò che ero abituato ad essere, e insieme ci siamo trasferiti in un anonimo paesino nella contea del Derbyshire dove il mio nome risulta ignoto. Questo ci ha permesso di condurre una vita di coppia semplice, mantenendo un profilo basso giorno dopo giorno. La vita da fuggitivi è stimolante e infelice allo stesso tempo, ma di certo non poteva essere eterna.Basta solo incrociare la strada con una persona sbagliata, e la stabilità crolla. Arriva il momento in cui il karma comincia a muoversi anche contro di te e tu non puoi fare nulla per contrastarlo. Ed è a quel punto che trovi l’inferno: un posto dove non c’è libertà, un posto dove ti sembra di poter soffocare, un posto dove devi fronteggiare la feccia umana e cercare di sopravvivere. E mentre ti sforzi di risalire gli inferi, convivi con la consapevolezza di non poter avere nemmeno la tua compagna accanto. Sono da solo, a fare i conti con ciò che ho fatto e con la mia identità piena di ombre. Mi chiedo se è davvero questa la fine. Mi chiedo se l’amore è quella mano tesa che potrebbe afferrarmi e strapparmi via da qui, prima di essere ancorato al fondo.




Protagonista femminile è Vivienne, una parrucchiera professionista che lavora nel campo della moda. E’ molto efficiente nel suo lavoro, pretende il massimo da se stessa e vuole la perfezione. I modelli che le capitano sono sempre molto affabili e le danno ascolto, cosa che non si può dire per Drake Sullivan. Non riesce a stare un secondo fermo, beve sul lavoro e non gli importa di niente e di nessuno.

Cosa succederà quando Drake vorrà Vivienne come parrucchiera personale?

Per chi non avesse letto il libro, di seguito, ci potrebbero essere degli SPOILER!!!


Nel secondo volume del romanzo Vivienne e Drake sono fuggiti a Londra dopo l’incendio che ha devastato la villa di Richard Price, ucciso dal modello.


Il ragazzo è ricercato dalla polizia ma lì in Inghilterra i due giovani innamorati hanno cambiato vita. Lui non è più nel campo della moda ma fa il cameriere mentre lei lavora come parrucchiera presso un salone.

Giorno per giorno cercano di costruirsi una nuova identità, insieme, sempre con la paura che da un momento all'altro la polizia li possa trovare e incriminare Drake per l'omicidio dell'uomo che gli ha portato via la madre oltre che rendergli la vita un inferno.

Drake non ha più rapporti con la sua famiglia: il padre lo ritiene responsabile della morte della madre così come il fratello che lo sfrutta per i suoi soldi ma adesso, il ragazzo, non è più quel Drake che si faceva in quattro per la famiglia nonstante tutto. 
Deve lottare con la bestia che si porta dentro e forse solo la vicinanza e l'amore di Vivienne possono renderlo libero.

Scrittura fluida, personaggi caratterizzati in ogni dettaglio, trama per niente scontata e ricca di riflessioni e sentimenti.

Non è il solito Romance quello della Greco, ma racchiude in sè diverse tematiche importanti, prima fra tutte, la violenza sulle donne. 

Si ride, si piange, si prova empatia per questo protagonista maschile e per la sua storia drammatica. Un ragazzo devastato fuori ma soprattutto dentro; nonostante sia un omicida non si riesce a fargliene una colpa, anche se il suo modo di agire risulta discutibile. 

Ed è questo il bello della scrittura dell'autrice. 
Ha saputo creare dei personaggi a cui il lettore riesce ad affezionarsi subito, come se fossero degli amici "veri" e non di "carta"; degli amici che vorresti aiutare, abbracciare, consolare, consigliare. 

Una storia che mixa scene d'amore, azione e un pizzico di ironia che non guasta mai.

VOTO

A CURA DI
Ringraziamo l'autrice che ci ha fornito la copia digitale omaggio del suo romanzo per la recensione.






Commenti

Posta un commento