RECENSIONE: "GINEVRA" di Mia Alexander


Buongiorno bella gente! 
Siamo alle battute finali prima delle "ferie da libri" ^.^
Oggi vi parliamo del romanzo di Mia Alexander "Ginevra" edito ErosCultura.
Buona lettura!

Ginevra ha venticinque anni, non ha finito l’università, non ha un lavoro fisso, ma frequenta un analista e ha la disapprovazione totale dei suoi genitori.E sicuramente ha una vita sessuale molto attiva, vivace, fatta di uomini che vede ogni tanto, di incontri casuali finalizzati al puro piacere erotico. Ma è profondamente innamorata di un solo uomo, Tiziano, brillante pianista e conoscente di famiglia, che lei ama da quando aveva quindici anni. Solo che lui è sposato e non ha idea dei suoi sentimenti. Ginevra non mancherà di farglieli sapere, ma le cose non saranno semplici. Certo è che, quando si vedono, non riescono a stare lontani l’uno dall’altra.Se a questa equazione aggiungiamo Cristian, il ragazzo perfetto e la prima vera relazione seria della nostra eroina, cosa otteniamo? Una gran confusione!I risultati potrebbero essere sorprendenti. Venite a scoprirli. Vi innamorerete di Ginevra. 
ADATTO A UN PUBBLICO ADULTO


Come ben sapete, Amici Lettori, non sono una grande fan del genere rosa ed erotico, ma sono sempre ben disposta a uscire da quella che noi Booklover chiamiamo la "comfort zone".

La storia che ci racconta l'autrice in questo romanzo è quella di Ginevra, una ragazza innamorata da sempre di Tiziano, un uomo molto più grande di lei, sposato e caro amico di famiglia.

Non starò qui a dirvi di più perché è bello che siate voi a scoprire la trama del libro. 

Io vi posso solo dire che il romanzo è molto diretto, fluido nel suo intreccio e scritto in maniera semplice ma curatoSappiate che la storia è ricca di passione, scene da bollino rosso e un pizzico di ironia che non guasta mai. 

Sono sicura che gli amanti del genere riusciranno a entrare in sintonia con la protagonista (io, ahimè, non sono riuscita... sicuramente un mio limite).

Non mi resta che augurarvi una buona lettura.

VOTO: 


SENSUALITA':              💓💓💓💓💓

A CURA DI
Ringraziamo l'autrice che ci ha fornito la copia omaggio digitale del romanzo per la recensione

Commenti